Home page  
Visualizzazione Contributo


  • Visualizza tutti i contributi


    Associazione Alessandro Bini  (1136 Click)
    I genitori del ragazzino morto durante la partita Almas - Cinecittà Bettini.
    11/04/2008
    ale
    Calcio
     

    Clicca sulla foto per andare al Sito e alle Notizie

     

    Scopi Sociali previsti dallo Statuto
    TITOLO II

    Art. 2 L’Associazione avrà i seguenti scopi:

    1. Controllo verifica e consulenza della messa in sicurezza, a mezzo di personale qualificato, delle strutture sportive e dei locali annessi alle stesse, al fine di tutelare gli atleti che frequentano tali strutture e che ivi svolgono attività sportiva;
    2. Verifica, a mezzo di personale qualificato, delle autorizzazioni rilasciate dagli organi preposti comprovanti l’omologazione e l’agibilità delle strutture sportive;
    3. Informativa, agli organi aderenti al CONI, di eventuali anomalie rilevate in fase di verifica e consulenza dell’impianto sportivo;
    4. Favorire una più ampia diffusione, a mezzo di informazione pubblica, delle norme dettate dalle disposizioni vigenti in materia di messa in sicurezza degli impianti sportivi;
    5. In caso di accertate irregolarità, l’Associazione , oltre a segnalarle alle Autorità competenti, potrà, in caso di insolvenze documentate e dimostrate da parte della Società proprietaria e/o concessionaria dell’impianto sportivo, reperire attraverso enti pubblici e privati i fondi, le forniture o la manodopera, che verranno da essi erogati con le migliori condizioni e agevolazioni rispetto alle quotazioni di mercato, al fine della messa in sicurezza della struttura sportiva medesima come previsto dalla vigente normativa;
    6. Reperimento sul mercato di ditte specializzate , di materiali antiurto a norma, per l copertura a protezione di qualsiasi ostacolo lesivo delimitante l’area di gioco non che dei locali di servizio annessi;
    7. Formazione di personale volontario, in materia di primo pronto soccorso, che presti il proprio intervento, laddove necessario, durante lo svolgimento delle attività sportive;
    8. Individuazione e formazione della figura del responsabile per la sicurezza (norma correlata alla legge 626/94 e successive modificazioni) da istituire in ogni struttura sportiva.
    9. Sensibilizzazione Vs le istituzioni alla certificazione di qualità degli impianti sportivi ed individuazione del soggetto, fisico o giuridico, addetto al rilascio della suddetta certificazione;
    10. Organizzare e partecipare a manifestazioni sportive, ricreative e culturali al fine di reperire fondi necessari all’Associazione;
    11. Promuovere rapporti con Associazioni e Fondazioni e con ogni altra Istituzione avente scopi e/o programmi analoghi ai propri;
    12. L’Associazione potrà istituire una o più borse di studio, da attribuire studenti di scuola media superiore, il cui rendimento risulti il migliore sul piano scolastico, umano e sportivo.
    13. L’Associazione , attraverso una rete di volontariato, potrà portare assistenza agli atleti che abbiano riportato delle lesioni permanenti e invalidanti durante lo svolgimento di gare e attività sportive.




     
    272 Voti (Vota questo contributo )
     Stampa questa pagina Stampa

    UtenteData/OraCommento

    Non ci sono commenti per questo contributo



    Utente     Accedi/Registrati
    Commento  
    Codice di sicurezza       Che cos'è?



  •   Versione: 3.0