Home page  
Visualizzazione Contributo


  • Visualizza tutti i contributi


    Gabetti passa a Elkann  (1843 Click)
    John Elkann al vertice dell' IFIL, la finanziaria della famiglia Agnelli
    13/05/2008
    Movie&Sport
    Futuro
     

    Da Wiki

    IFIL Investments S.p.A. è una società d’investimento controllata dalla famiglia Agnelli tramite l’Istituto Finanziario Industriale (IFI) che ne detiene il 63,59% del capitale. Quotata alla borsa di Milano è tra le più importanti holding europee grazie alla gestione di un portafoglio valutato in 5 miliardi di euro. La società opera in due campi ben distinti: da una parte il presidio e la gestione del gruppo FIAT di cui IFIL detiene il 30%, dall’altra parte invece una gestione dinamica del portafoglio di partecipazioni, un portafoglio che spazia dal turismo (Alpitour) al settore bancario (Intesa Sanpaolo).

    Portafoglio Partecipazioni di IFIL

    John Jacob Philip Elkann detto Jaki (New York1 aprile 1976) è un manager italiano, azionista e dirigente FIAT. Figlio di Margherita Agnelli e del giornalista e scrittore Alain Elkann, è nipote dell'industriale Gianni Agnelli e quindi erede della famiglia Agnelli a cui fa capo la Fiat. Attualmente è vice presidente della Fiat e Presidente dell' IFIL.

    Biografia

    John Elkann nasce a New York, primogenito di Margherita Agnelli de Pahlen, pittrice e poetessa, e del suo primo marito Alain Elkann, giornalista e scrittore italofrancese. I genitori divorzieranno nel 1981. Ha un fratello, Lapo e una sorella, Ginevra, e altri cinque fratelli nati dalle seconde nozze della madre con Serge Graf von der Pahlen. Trascorre la sua infanzia viaggiando insieme alla madre nel Regno Unito, in Francia e in Brasile. Ha conseguito la Maturità scientifica al Liceo Victor Duruy di Parigi (Francia) nel 1994 e una laurea in Ingegneria Gestionale al Politecnico di Torino nel 2000. Al momento è vice presidente della Fiat e vice presidente dell'IFIL Investments. John Elkann è inoltre Vice Presidente dell’Italian Aspen Institute, della Fondazione Italia-Cina e della Fondazione Giovanni Agnelli.

    Nel 1997 Giovanni Alberto Agnelli, figlio del fratello minore di Gianni Agnelli, muore di una rara forma di cancro a soli 33 anni, mentre si avviava a succedere allo zio a capo del Gruppo Fiat. John Elkann fu scelto lo stesso anno come suo successore. Durante il periodo universitario ha lavorato in numerose società del Gruppo Fiat: in Gran Bretagna e in Polonia (nell’area produzione) e in Francia (vendite e marketing). Ha iniziato la sua carriera professionale nel 2001 presso la General Electric come membro del Corporate Audit Staff con incarichi in Asia, Stati Uniti e in Europa. Con la morte del nonno Gianni e dello zio Umberto Agnelli nel 2004, John diventa vicepresidente della FIAT, sotto il nuovo presidente Luca Cordero di Montezemolo e vicepresidente della Giovanni Agnelli & C. sotto Gianluigi Gabetti, presidente dell'IFIL.

    Il 4 settembre 2004 ha sposato Lavinia Borromeo Arese Taverna.

    Il 27 agosto 2006 è diventato padre di Leone, l' 11 novembre 2007 è nato il suo secondogenito, Oceano.




     
    325 Voti (Vota questo contributo )
     Stampa questa pagina Stampa

    UtenteData/OraCommento

    Non ci sono commenti per questo contributo



    Utente     Accedi/Registrati
    Commento  
    Codice di sicurezza       Che cos'è?



  •   Versione: 3.0