Home page  
Visualizzazione New


  • Visualizza tutte le news


    Nadal, la Spagna sugli scudi  (1314 Click)
    Fabregas battuto al V set, 9-7, a Wimbledon. Il tennista spagnolo è dell'86
    07/07/2008
    Movie&Sport
    Sport
     

    La cronaca del match

    Rafael Nadal Parera (Manacor3 giugno 1986) è un tennista spagnolo. Attualmente detiene il secondo posto del ranking mondiale ATP.

    Esordì fra i professionisti a 14 anni e 7 mesi nei tornei satellite; a settembre 2001 ottenne i primi punti e a fine anno fu n° 818 al mondo. Il primo match ATP lo vinse nell'aprile 2002 a Maiorca contro Ramon Delgado, diventando il 9° Under 16 a vincere un match nell'era Open. Nel 2002 vinse 6 futures e chiuse l'anno al 235° posto ATP. Inoltre conquistò le semifinali al Wimbledon juniores.

    2003

    Nel 2003 arrivò in finale a Cagliari, sconfitto in finale da Filippo Volandri, conquistò il prestigioso challenger di Barletta e poche settimane dopo giocò il suo primo torneo Master a Montecarlo, passando 2 turni; questa performance gli permise di entrare fra i primi 100 al mondo. Debuttò a Wimbledon e arrivò fino al 3° turno. Dopo un mese era fra i top 50.

    2004

    Nel gennaio 2004 raggiunse la sua prima finale ATP ad Auckland e un mese dopo esordì in Coppa Davis nel match contro la Repubblica Ceca; perse con Jiri Novak, ma vinse poi con Radek Stepanek. Nel torneo Master Series di Miami ottenne una prestigiosa vittoria, affrontando e battendo al terzo turno, in due set, il numero uno del mondo Roger Federer, iniziando la più interessante rivalità del tennis contemporaneo. Ad agosto conquistò a Sopot il secondo titolo ATP. Il 3 dicembre la sua vittoria su Andy Roddick fu decisiva per il quinto trionfo della Spagna nella Coppa Davis e Nadal divenne il più giovane vincitore nella storia del trofeo. Chiuse la stagione al 48esimo posto della classifica mondiale.

    2005

    Il 2005 fu l'anno della consacrazione. Conquistò ben undici tornei in stagione (Costa Do Sauipe, Acapulco, Montecarlo AMS, Barcellona, Roma AMS, Open di Francia, Bastad, Stoccarda, Montreal AMS, Pechino, Madrid AMS) su dodici finali disputate (solo Roger Federer fece altrettanto nel 2005), stabilendo il record di tornei Master Series vinti in un anno con 4 vittorie (record che condivide con Roger Federer vincitore di 4 tornei Master Series nella stessa stagione e nel 2006).Al Master Series di Roma vinse contro Guillermo Coria dopo una sfida infinita durata 5 ore e 14 minuti. Il 23 maggio battendo in finale Mariano Puerta conquistò il suo primo Roland Garros e raggiunse la seconda posizione nella classifica ATP. Un infortunio al piede gli impedì di disputare la Masters Cup di Shanghai.

    2006

    Il 2006 si aprì per lui con il forfait agli Australian Open sempre a causa degli stessi problemi fisici, ma al suo ritorno sui campi vinse il torneo di Dubai in finale contro Roger Federer. Conquistò nuovamente i tornei Master Series di Montecarlo e Roma, battendo in entrambe le occasioni Federer in finale. Confermò la vittoria del torneo casalingo di Barcellona e l'11 giugno 2006, batté nuovamente, in finale al Roland Garros, il rivale svizzero, conquistando il suo secondo torneo dello Slam. Con questo risultato, Nadal divenne il primo giocatore della storia a realizzare il cosiddetto "Slam rosso" (vittorie nei tre più prestigiosi tornei su terra rossa, Montecarlo, Roma, Parigi) per due anni di seguito, confermandosi uno specialista della superficie. In particolare con la vittoria al primo turno del Roland Garros, contro lo svedese Robin Soderling, stabilì il nuovo record di vittorie consecutive sulla terra rossa, 54, superando la striscia dell'argentino Guillermo Vilas: la serie aveva avuto inizo nel 2005 al Master Series di Montecarlo. Quello che però ha impressionato tutti è stato ciò che il maiorchino ha compiuto successivamente a Wimbledon: sull'erba, poco congeniale al suo gioco da fondocampo, lo spagnolo ha sorpreso tifosi ed addetti ai lavori arrivando in finale, dopo un arduo cammino. Nella finalissima contro il super favorito Roger Federer, disputatasi il 9 Luglio, Rafael non ha sfigurato: Federer ha vinto in quattro set (6/0, 7/6, 6/7, 6/3) come da pronostico, ma lo spagnolo è stato l'unico capace di togliere un set allo svizzero, che nelle sei partite precedenti la finale aveva sempre vinto in tre parziali.

    Rafael Nadal
    Rafael Nadal

    Il dopo Wimbledon è stato però deludente: Nadal patì eliminazioni piuttosto precoci in diversi tornei, non riuscendo a conquistare più un titolo e venendo eliminato nei quarti degli U.S. Open dal russo Mikhail Youzhny in 4 set. Alla sua prima Masters Cup, sconfitto da Blake nel Round Robin, incontrò Federer in semifinale venendo battuto in due set 6-4 7-5. Concluse anche questa stagione al secondo posto dietro l'irraggiungibile Federer.

    2007

    Il 2007 di Nadal, dopo un inizio stentato (sconfitto tra l'altro agli Australian Open nei quarti di finale dal cileno Fernando Gonzalez) lo ha visto trionfare a Marzo al Master Series di Indian Wells, battendo in finale il serbo Novak Djokovic, ad Aprile al Master Series di Montecarlo, sconfiggendo per l'ennesima volta in finale Roger Federer, a Barcellona battendo in finale Guillermo Canas, e a maggio al Master Series di Roma, battendo in finale il cileno Fernando Gonzalez. Nel corso di questo torneo, inoltre, superò il record di 75 vittorie consecutive su un singolo terreno (nel suo caso sulla terra) che era detenuto da John McEnroe. Successivamente, al torneo di Amburgo, lo spagnolo ha perso la finale da Roger Federer, fermando a 81 la sua striscia di vittorie consecutive sulla terra. In quell'occasione, a dimostrazione dei rapporti cordiali e di stima che legano i due rivali, Nadal volle che Federer gli firmasse la maglietta indossata durante l'incontro. La rivincita sullo svizzero arrivò dopo appena due settimane, al Roland Garros. Di nuovo assieme in finale come l'anno precedente, Nadal ha portato a casa per il terzo anno consecutivo il titolo (unico tennista dopo Bjorn Borg nell'era Open), col punteggio di 6\3 4\6 6\3 6\4, cedendo proprio nell'ultima partita l'unico set perso nel torneo. Incrementò la sua serie incredibile di vittorie all'Open di Francia, 21-0; di fatto è ancora imbattuto sulla terra di Parigi. Con questa vittoria il tennista maiorchino porta a 3 i titoli vinti nel grande Slam, in 13 partecipazioni (terzo nella statistica dopo John McEnroe e Jimmy Connors). Attualmente detiene un record incredibile: nei 34 match disputati al meglio dei 5 set sulla terra, Nadal li ha vinti tutti. Raggiunse di nuovo la finale del Torneo di Wimbledon ed impensierì seriamente Roger Federer costringendolo per la prima volta in cinque anni ad un match di cinque set sull'erba londinese (7-6,4-6,7-6,2-6,6-2). nelle dichiarazioni di fine gara lo svizzero affermò: "meritava anche lui questo titolo". In seguito Nadal vinse a Stoccarda ma, come l'anno precedente, non brillò nella seconda parte di stagione venendo eliminato al 4° turno agli US Open dal connazionale Ferrer in 4 set. Chiuse la stagione con la finale del torneo Master Series di Parigi Bercy (sconfitto da David Nalbandian per 6-4 6-0) e con una nuova semifinale alla Masters Cup di Shanghai (ancora battuto da Federer per 6-4 6-1). Per il terzo anno consecutivo chiuse la stagione al secondo posto del ranking. Nella classifica ATP 2007 Entry Ranking di fine anno Rafael Nadal dista 1445 punti dal campione elvetico, il fenomeno maiorchino è riuscito a rosicchiare in un anno oltre 2500 punti al numero uno del mondo, uno dei distacchi minori da quando Roger Federer è il capofila.

    2008

    Ha partecipato al torneo ATP di Chennai, dove ha raggiunto la finale perdendo, però, contro il russo Mikhail Youzhny, in maniera molto netta (6-0, 6-1). Nonostante la sconfitta in finale, Nadal è riuscito a rosicchiare ulteriori punti a Roger Federer. Per la prima volta in carriera Rafael Nadal approda in semifinale agli Australian Open dove viene sconfitto dal sorprendente francese Jo-Wilfried Tsonga. Agli Australian Open è riuscito a guadagnare ben 200 punti in classifica, e ad avvicinarsi ulteriormente a Roger Federer, riducendo la distanza a soli 650 punti (Gennaio 2008). A Marzo del 2008, arriva ai quarti di finale del torneo di Dubai, sconfitto in due set (7-6, 6-2) da Andy Roddick, ma grazie alla concomitante sconfitta al primo turno di Roger Federer, si porta ad un minimo storico di 350 punti dal numero uno mondiale. Il periodo non roseo dello spagnolo viene evidenziato dalla sconfitta al II turno del torneo di Rotterdam per mano dell'italiano Andreas Seppi in tre set abbastanza combattuti. Adesso per il maiorchino c'è da difendere un risultato molto importante : la vittoria del I Master Series sagionale di Indian Wells che si aggiudicò in finale per 7-5 6-3 sul serbo Djokovic. Nadal arriva agevolmente agli ottavi di finale dove incontra il fresco finalista francese degli Australian Open Tsonga che si era aggiudicato la finale proprio a sue spese. Dopo una partita molto combattuta lo spagnolo recupera uno svantaggio di 5-2 e servizio Tsonga al terzo e si aggiudica la partita per 6-7 7-6 7-5, vendicandosi della recente sconfitta. Nei quarti Rafa trova un altro avversario ostico che non ha mai battuto, James Blake. Anche in questo caso la partita arriva al III set e come nella precedente vince il muscoloso n°2 del mondo. La speranza di Nadal di eguagliare il risultato dello scorso anno si infrange contro lo scoglio n°3 del mondo Djokovic che lo batte in due set. Al torneo di Miami arriva in finale dopo aver sconfitto tra gli altri: Kiefer, Blake e Berdych; ma in finale è superato dal russo Nikolay Davydenko, che s'impone per 6-4 6-2. Dopo aver giocato e vinto a Brema in Coppa Davis e contro Nicolas Kiefer, in aprile si aggiudica per la quarta volta consecutiva il Master Series di Montecarlo, dopo aver battuto in sequenza Ancic, Ferrero, Ferrer, Davydenko e, in finale, Federer.Non solo, poco dopo,circa un'ora, si aggiudica sempre a Montecarlo insieme a Tommy Robredo il doppio battendo in finale la coppia M. Bhupathi-M. Knowles con il punteggio di 6-3,6-3.Il primo giocatore a fare la doppietta singolare-doppio a Montecarlo. Il poker arriva anche a Barcellona dove in finale sconfigge il connazionale Ferrer con il punteggio di 6-1 4-6 6-1. Al torneo masters series di Roma Nadal è sconfitto al secondo turno dal connazionale Juan Carlos Ferrero con il punteggio di 7-5 6-1. ha contribuito alla sconfitta di Nadal le sue non buone condizioni fisiche ed in particolare un problema al piede. è la prima sconfitta dal 2005 di Nadal sulla terra rossa, prima di raggiungere la finale di un torneo su terra. l'ultimo ad aver battuto Nadal sulla terra rossa era stato Roger Federer nel 2007 nella finale del masters series di Amburgo.Ad Amburgo vince per la prima volta battendo in finale con il punteggio di 7-5 6-7 6-3 il numero 1 del mondo Roger Federer, in semifinale aveva sconfitto Novak Djokovic, disputando una splendida partita. Al Roland Garros vince per la quarta volta consecutiva, per la prima volta senza perdere un set, spazzando via in finale Federer con l'incredibile punteggio di 6-1 6-3 6-0, eguagliando così il primato dello svedese Björn Borg che si era imposto per quattro volte di seguito dal 1978 al 1981 nel torneo francese. Al torneo ATP del Queen's, test di avvicinamento in vista di Wimbledon, Nadal si dimostra in grandissima forma anche sulla superficie - l'erba - che meno si confà alle sue caratteristiche. In finale sconfigge 7-6 7-5 Djokovic in una partita di altissimo spessore tecnico e spettacolare, diventando il primo spagnolo a conquistare un torneo sull'erba dopo la vittoria a Eastbourne di Andres Gimeno nel 1972. A Wimbledon arriva in finale dopo aver lasciato per strada un solo set(a Gulbis). In finale incontra il cinque volte campione e numero 1 del mondo Roger Federer, dopo una partita estenuante continuamente interrotta dalla pioggia, Nadal riesce a vincere per 6-4 6-4 6-7 6-7 9-7,dopo aver avuto ben 4 match point, interrompendo così l'incredibile striscia di vittorie sull erba di Federer (66). Questo è un gran risultato, poichè da 5 anni Federer era padrone del All england club (2003-2007).




     
    180 Voti (Vota questa news )
     Stampa questa pagina Stampa

    UtenteData/OraCommento

    Non ci sono commenti per questa News



    Utente     Accedi/Registrati
    Commento  
    Codice di sicurezza       Che cos'è?



  •   Versione: 3.0