Home page  
Visualizzazione New


  • Visualizza tutte le news


    Luglio al Parco Orsiera Rocciavré  (821 Click)
    I fiori della montagna;Orientalupo eTrucchi della natura;Il peso delle farfalle;Fiori della Balma
    18/06/2010
    Movie&Sport
    Ambiente
     

    I fiori della montagna (domenica 4 luglio)

    Presentazione della flora e della fauna della Val Sangone / Presentazione del rifugio

    Balma da parte del Cai Coazze. Iniziativa collegata all’escursione del 18 luglio.

    Organzzata dal Parco Orsiera Rocciavré in collaborazione con il Cai Coazze e il Museo

    Regionale di Scienze Naturali – Giardino botanico Rea. Ritrovo alle 15 presso il

    Giardino Botanico Rea di San Bernardino di Trana, in strada Torino. La quota di

    partecipazione è l’ingresso al Giardino (3 euro).

    Il personale del Parco Orsiera illustra la flora montana presente nel vallone della Balma. Nei dintorni

    del rifugio Balma si sono scelti alcuni ambienti caratteristici con presenze spontanee di specie floreali

    che sono state delimitate e segnalate con apposite targhette in legno. Cinque zone per cinque ambienti:

    quello umido vicino alla sorgente, il pascolo, gli arbusti. Un pannello esplicativo del Parco vicino al

    rifugio riassume le caratteristiche principali della flora che si può ammirare nelle immediate vicinanze.

    Il Cai presenterà il rifugio, con i lavori recentemente eseguiti e quelli in programma. Conclude la

    giornata la visita guidata al giardino botanico Rea. Info: 011/ 9340322 oppure 011/ 933150 (Rea).

    Adattamenti e strategie: i trucchi della natura (domenica 4 luglio)

    Ritrovo alle 9 presso il parcheggio del Centro di Soggiorno di Pra Catinat (Fenestrelle);

    escursione guidata per apprendere i meccanismi naturali che permettono a flora e fauna

    di vivere, sopravvivere e riprodursi. Quota a persona: 10 euro, prenotazioni a Guide del

    Parco – 3 Valli Tel. 0122/ 640069, 320/ 4257106.

    Orientalupo (domenica 11 luglio)

    Gara di orienteering a tema per famiglie presso il rifugio Valgravio (Valsusa)

    Ritrovo alle 10 presso il parcheggio di Travers a Mont di San Giorio. La giornata si

    svolge all'insegna del gioco con una gara di orientamento a tema "lupo" affrontata in

    squadra. Le gare di orientamento hanno l'obiettivo di trovare e raggiungere punti

    consecutivi segnati su una mappa; chi partecipa alla nostra gara avrà in più il compito di

    rispondere alle domande sul lupo che si trovano lungo il percorso. Vincerà la sfida chi

    nel tempo dato avrà trovato tutti i punti e risposto correttamente a tutte o ad alcune

    domande. Al termine della gara verranno lette le domande sul lupo e spiegate le

    risposte; ora prevista del rientro le 15 circa. In premio tanti gadget e libri del Parco

    Orsiera Rocciavrè. Quota a persona 10 euro per la guida, prenotazioni a Guide del

    Parco – 3 Valli Tel. 0122/ 640069, 320/ 4257106.

    Il peso della farfalla (sabato 17 e domenica 18 luglio)

    Giornata con escursione dedicata al camoscio. Ritrovo alle 16 del sabato presso il

    parcheggio di Pra Catinat (Fenestrelle). Informazioni presso Guide del Parco - 3Valli

    Tel. 0122/ 640069, 320/ 4257106.

    “Il peso della farfalla” è il titolo dell’ultimo breve romanzo di Erri De Luca,che racconta lo scontro

    “epico” tra il re dei camosci, l’ultimo grande capo del suo branco, e l’uomo che porta lo stesso

    soprannome, “Re dei camosci”, il cacciatore che ha ucciso sua madre. Un incontro tra due

    solitudini, un duello in montagna, un’indagine sui sentimenti in una splendida cornice come

    l’ambiente montano. La “scusa” per raccontare dei camosci, delle loro abitudini, delle loro vite.

    I fiori della Balma: passeggiata botanica intorno al rifugio (domenica 18 luglio)

    Escursione al rifugio della Balma di Coazze in Valsangone osservando le particolarità

    botaniche della zona. Il Vallone della Balma è uno dei più amati dagli escursionisti ed

    in tempi passati vide le visite anche del re Vittorio Emanuele II e del Conte Camillo

    Benso di Cavour. La gita è l’occasione per inaugurare un “museo all’aperto” delle

    specie botaniche della zona. Il rifugio della Balma (quota 1986), raggiungibile in circa

    due ore di cammino, è stato interamente ammodernato dal Cai di Coazze, che lo ha in

    gestione da una decina di anni.

    Nei dintorni del rifugio si sono scelti alcuni ambienti caratteristici con presenze spontanee di specie

    floreali che sono state delimitate e segnalate con apposite targhette in legno. Cinque zone per cinque

    ambienti: quello umido vicino alla sorgente, il pascolo, gli arbusti. Un pannello esplicativo del Parco

    vicino al rifugio riassume le caratteristiche principali della flora che si può ammirare nelle immediate

    vicinanze. Il Cai presenterà il rifugio, con i lavori recentemente eseguiti e quelli in programma.

    Il ritrovo è alle 8 presso la sede Valsangone del Parco Orsiera, in via Matteotti 140.

    L’escursione è realizzata in collaborazione con il Giardino Botanico Rea di San

    Bernardino ed il Cai di Coazze. È possibile pranzare presso il rifugio, prenotando prima

    al numero 011/ 9340367. Per ulteriori informazioni e prenotazioni: Sede Valsangone

    del Parco 011/ 9340322, Guide del Parco - 3Valli Tel. 0122/ 640069.

    Il Parco sotto la luna: la Natura della notte (sabato 24 e domenica 25 luglio)

    Quante sorprese nasconde la vita notturna del Parco... dopo il successo delle nottate

    invernali passate al chiaro di luna, si replica con il favore del clima estivo...

    Il ritrovo è fissato alle 21 presso il parcheggio di Travers a Mont di San Giorio di Susa:

    la passeggiata notturna conduce al rifugio Toesca. Quota a persona: 20 euro per la guida

    + 35 euro per la mezza pensione al rifugio. Per ulteriori informazioni e prenotazioni:

    Guide del Parco - 3Valli Tel. 0122/ 640069, 320/ 4257106.

    Al cinema con il Parco (giovedì 29 luglio)

    Come tutti gli anni, il Parco Orsiera Rocciavré partecipa alle manifestazioni di “Coazze

    estate insieme” proponendo la proiezione gratuita di un film o di un documentario a

    tema naturalistico. Inizio ore 21, ingresso gratuito, sede della proiezione Palafeste nel

    Parco comunale di Coazze.

    Il Trekking del Parco Alpi Cozie (venerdì 30 luglio – venerdì 6 agosto)

    L’itinerario si sviluppa attraverso un arco temporale di una settimana da Avigliana fino

    alla località Troncea (Pragelato) con ritorno finale in navetta. Il trekking del Parco delle

    Alpi Cozie intende percorrere integralmente a piedi un cammino che attraversa i

    territori dei Parchi dei Laghi di Avigliana, Orsiera-Rocciavré, Gran Bosco di

    Salbertrand, Val Troncea accorpati a partire dal 2010 sotto il grande Ente di gestione

    del Parco delle Alpi Cozie; un percorso segnato da un avvicendarsi di ambienti dov’è

    forte la presenza sia di elementi antropici che offrono lo spunto per sviluppare temi

    legati al rapporto uomo-ambiente (edifici religiosi, borgate alpine, strade militari e

    fortificazioni), sia di emergenze geologico-naturalistiche.

    Il percorso promuove una forma di conoscenza del territorio di minimo impatto

    ambientale (nell’anno dedicato alla Biodiversità) poiché si svolge integralmente a piedi

    e accompagnati dagli asini in un paesaggio molto vario (laghi, media e alta montagna).

    Si tratta di un nuovo originale percorso che interseca vie storicamente note (Strada

    dell’Assietta e del Glorioso Rimpatrio), grandi itinerari (Grande Traversata delle Alpi,

    Via Alpina, Sentiero dei Franchi, Via Sacra, Sentiero del Plaisentif), congiungendole

    con sentieri meno conosciuti, toccando sia edifici noti come la Sacra di San Michele che

    altri meno conosciuti quali il complesso di Banda. Le strutture ricettive prescelte per i

    pernottamenti e i pasti sono quelle locali (ostelli, foresterie, agriturismi).




     
    213 Voti (Vota questa news )
     Stampa questa pagina Stampa

    UtenteData/OraCommento

    Non ci sono commenti per questa News



    Utente     Accedi/Registrati
    Commento  
    Codice di sicurezza       Che cos'è?



  •   Versione: 3.0